Cosa fare e cosa vedere a Roma gratis

Esplorare Roma con un piccolo budget e con il tempo limitato per visitare la Città Eterna? Ecco una breve panoramica di alcune delle cose gratuite da fare a Roma. Molte di queste attrazioni sono anche raggiungibili a piedi, risparmiando se lo si vuole anche la tariffa della metropolitana o dell’autobus. Si potrebbe logisticamente fare tutte queste cose in un solo giorno se lo si volesse.

Prima cosa da fare: organizziamo le nostre visite gratuite nella città eterna

Prima di partire consigliamo di mappare l’itinerario che vorreste prendere e di  segnarvi dove si trovi la destinazione.
Allora ecco i nostri 7 consigli:

1. Piazza San Pietro, Città del Vaticano
Ogni mercoledì mattina alle 10 il Papa tiene un’udienza papale libera in Piazza San Pietro. C’è una sezione in piedi da dove puoi vederlo sui maxi schermi oppure se riesci ad essere tra i primi della fila riusciresti a vederlo direttamente sul palco. La maggior parte delle udienze è in italiano ed in un secondo momento vengono effettate anche in diverse lingue, tra cui l’inglese. Anche se non sei cattolico per ricevere la benedizione del Papa rimane comunque una bella esperienza.
Ci sono rigorose misure di sicurezza per entrare in Piazza San Pietro, per cui ti consigliamo di essere lì alle 9.30 per effettuare i controlli alle persone e alle borse da parte della sicurezza.

2. Scala Sancta, Piazza San Giovanni
La Scala Santa si trova all’interno del complesso “pontificio santuario della Scala Santa” nelle immediate vicinanze della basilica di San Giovanni. La Scala Santa è costituita da una serie di 28 gradini in marmo, attualmente rivestiti in legno, che sono quelli che dovette salire Gesù per entrare nell’aula dove Ponzio Pilato avrebbe dovuto giudicarlo. Questi scalini furono trasportati da Gerusalemme a Roma nel IV secolo da Santa Elena.
La metropolitana più vicina è San Giovanni e l’edificio si trova a circa cinque minuti a piedi.

3. Bocca della Verità, Piazza della Bocca della Verità
Chiunque abbia visto il film “Vacanze Romane” riconoscerà la bocca della verità. La Bocca della Verità è la famosa ed antica scultura di marmo con la bocca aperta che, la gente del Medioevo credeva avrebbe morso la mano di chi avesse detto una bugia. Questa è una delle cose da fare gratis a Roma, che non richiedono molto tempo e non sortiranno l’amputazione della mano.
La Bocca della Verità si trova all’ingresso di Santa Maria Cosmedin, murata nella parete del pronao.

4. Forcella Vaticana, collina Aventina
L’esperienza singolare e spettacolare di vedere il Vaticano perfettamente incorniciato si può fare guardando attraverso il buco di una speciale serratura che si trova in cima alla collina di Aventine, a soli 10 minuti a piedi dalla Bocca della Verità. La collina Aventina è una delle sette colline su cui è stata costruita l’antica Roma. Vale assolutamente la pena di salire per godere di questa eccezionale vista del Vaticano. Inoltre si può vedere uno spettacolare panorama anche dal giardino arancione della Basilica di Santa Sabina che ha una terrazza panoramica da cui si possono vedere il Vaticano e il Colle Capitolino.

5. Pantheon, Piazza della Rotonda
Il Pantheon e la Fontana di Trevi sono abbastanza vicini l’uno all’altro (una passeggiata di 10 minuti) quindi una volta che si arriva ad uno si può facilmente andare a visitare l’altro. Il Pantheon è la massima espressione della gloria della città di Roma, con oltre duemila anni di storia testimonia lo sviluppo della città eterna.

6. Fontana di Trevi, Piazza di Trevi
La Fontana di Trevi è la più grande in assoluto tra le fontane di Roma, inoltre è considerata una delle più celebri fontane al mondo. Il monumento è stato attore della scena in numerosi film, ricorderete il fil “La Dolce Vita” con Marcello Mastroianni ed Anita Ekberg. La leggenda racconta che se si getta una moneta all’indietro, dando le spalle alla fontana, ci si garantisca il ritorno a Roma.

7. Pincio Terrazza, Villa Borghese Park
A 20 minuti a piedi dalla Fontana di Trevi vi è la vivace Piazza del Popolo. Dalla Terrazza del Pincio è possibile ammirare splendidi panorami direttamente sulla Piazza e anche sul Vaticano. Se seguite il sentiero all’interno di Villa Borghese potrete accedere (a pagamento però) a numerosi siti come: il Bio Park, il Museo Nazionale d’Arte Moderna e la Galleria e Museo Borghese.